Lingue

Un anno alla fine del mondo: il Trailer

 

 

Sono in molti coloro che dicono spesso di voler cambiare vita; sono pochi invece quelli che poi la cambiano davvero.

 

Non so quale sia la ragione di questa enorme differenza, se una questione di motivazioni, di vincoli, di carattere, di irresponsabilità.

So però che la mia generazione sta vivendo un difficile momento storico, un momento di grande discontinuità e “non ne posso più di questa vita” è una frase che si sente sempre più di frequente.

 

Così ho deciso di raccontare la mia esperienza e di raccontarvela durante l’anno più intenso, più emozionante, più estremo, più vissuto, più desiderato della mia vita. Il mio anno alla fine del mondo.

 

Daigli appunti del mio diario ne è nato un piccolo soggetto ed oggi vi presentiamo il trailer di quello che sarà questo nostro primo cortometraggio.

Scritto e diretto da me ed interamente girato da quell’angelo di mia moglie Valentina, il film è ora in fase di montaggio, che speriamo di concludere entro fine anno.

 

E' la storia di un viaggio per mare e dentro se stessi alla ricerca di una più consapevole gestione di ciò che veramente conta nelle nostre vite: il tempo

 

Il nostro budget di produzione è estremamente modesto ed i costi che abbiamo sostenuto per raggiungere la fine del mondo sono stati al contrario altissimi, per non parlare dei costi che dovremo affrontare per ruparera i danni subiti in Antartide alla nostra imbarcazione.

 

Nonostante ciò, considerando le realtà del cinema del nostro Paese, non abbiamo neanche provato a proporre il nosytro progetto ai network televisivi, ma abbiamo deciso che volevamo realizzarlo, anche se avessimo dovuto finanziarlo interamente.

 

Per fortuna esiste ancora qualcuno capace di apprezzare un’idea originale e così due aziende si sono rese disponibili a darci una mano, soprattutto in quel delicato momento che fu l’avvio del progetto.

Grazie dunque a Bluenergy Group Spa e a Folarit Srl per la fiducia e per la passione.

 

Comunque, se qualcun altro volesse avere maggiori informazioni sul nostro progetto ed eventualmente unirsi a questo piccolo circolo di sostenitori, contattateci saremo felici di raccontarvi di potreste aiutarci del progetto e delle idee a cui abbiamo pensato per ricambiare  la vostra fiducia e passione.

 

 

Cliccate qui o sulla fotografia in alto per guardare il Traile

Italiano